Woodstock: 3 Days of Peace & Music – 40th Anniversary Ultimate Collector’s Edition

101648_frontWoodstock: 3 Days of Peace & Music (1970) BDrip 720p H264 – Eng Ac3 – Eng DTS

 

Il festival di Woodstock si svolse a Bethel, una piccola città rurale nello stato di New York, dal 15 al 18 agosto del 1969, all’apice della diffusione della cultura hippy, che voleva riunire con “3 days of peace and music”.
Prese il nome dalla città di Woodstock nella contea di Ulster, conosciuta per le sue attività artistiche (vi si organizzano festival d’arte) e fu l’ultima grande manifestazione del movimento che da allora si diffuse peraltro sempre più pure fuori dagli Stati Uniti, dove era nato, pur senza la coesione e l’originalità che avevano permesso negli anni sessanta eventi come il Monterey Pop festival, la Summer of Love a San Francisco e, appunto, il festival di Woodstock.

 

An intimate look at the Woodstock Music & Art Festival held in Bethel, NY in 1969, from preparation through cleanup, with historic access to insiders, blistering concert footage, and portraits of the concertgoers; negative and positive aspects are shown, from drug use by performers to naked fans sliding in the mud, from the collapse of the fences by the unexpected hordes to the surreal arrival of National Guard helicopters with food and medical assistance for the impromptu city of 500,000

 

Storia

I promotori del festival di Woodstock furono Michael Lang, John Roberts, Joel Rosenman e Artie Kornfeld.
Roberts e Rosenman avevano pubblicato un annuncio sul New York Times e sul Wall Street Journal, presentandosi come “Challenge International, Ltd.”: “Uomini giovani con capitale illimitato cercano interessanti opportunità, legali, di investimento e proposte d’affari”. Lang e Kornfeld li contattarono, e con loro progettarono uno studio di registrazione da mettere su nel villaggio di Woodstock, nella contea di Ulster dello stato di New York, un luogo dall’atmosfera ritirata e tranquilla. Presto, però, immaginarono di realizzare al suo posto un più ambizioso festival musicale e artistico. Roberts era incerto se abbandonare l’iniziativa, consolidando le perdite che vi aveva subito; infine la sua decisione fu di restare nel gruppo e finanziare il festival.
Woodstock era per loro un’iniziativa commerciale, che chiamarono appunto “Woodstock Ventures”, una possibilità di guadagni. Divenne una manifestazione ad ingresso libero quando gli organizzatori si accorsero di stare attirando centinaia di migliaia di persone in più del previsto: circa 186.000 biglietti erano stati acquistati in prevendita.
Nella primavera del 1969 la Woodstock Ventures affittò per 10.000 dollari il Mills Industrial Park, un’area di 1,2 km² nella contea di Orange, dove avrebbe dovuto svolgersi il concerto. Alle autorità locali era stato assicurato che non si sarebbero radunate più di 50.000 persone, ma gli abitanti si opposero subito all’iniziativa. All’inizio di luglio fu varata una nuova legge locale, per cui sarebbe occorso un permesso speciale per ogni assemblea di più di 5.000 persone. Infine, il 15 luglio il concerto fu definitivamente vietato con la motivazione che i servizi sanitari previsti non sarebbero stati a norma.
La nuova (e definitiva) location fu Bethel, della contea di Sullivan, una cittadina rurale 69 km a sud-ovest di Woodstock. Elliot Tiber, il proprietario del motel “El Monaco” sul White Lake a Bethel, si offrì di ospitare il festival in una sua tenuta di 15 acri. Aveva già ottenuto un permesso dalla città per il “White Lake Music and Arts Festival”, che sarebbe stato un concerto di musica da camera.
Quando si accorse che la sua proprietà era troppo piccola per Woodstock, Tiber presentò gli organizzatori a un allevatore, Max Yasgur, che accettò di affittare loro 600 acri (2,4 km²) per 75.000 dollari. La notizia del concerto che si preparava fu annunciata da una radio locale già prima che i promotori e Yasgur lasciassero il ristorante dove si erano accordati, fatta trapelare da alcuni lavoratori del locale.
Altri 25.000 dollari furono pagati come affitto a proprietari confinanti per ingrandire il sito del festival.
Il terreno di Yasgur formava una conca naturale digradante verso lo stagno Filippini a nord. Il palco fu costruito alla base del rilievo, con lo stagno sullo sfondo. Lo stagno sarebbe diventato un luogo molto amato dai partecipanti, che vi facevano il bagno svestiti.
Gli organizzatori ripeterono anche alle autorità di Bethel la loro stima di 50.000 partecipanti.
L’ingegnere del suono fu Bill Hanley. “Andò molto bene” avrebbe commentato il concerto. “Avevo costruito sulle colline delle strutture speciali per gli altoparlanti, e avevo sedici gruppi di altoparlanti su una piattaforma quadrata, che saliva sulla collina su torri di settanta piedi [21 metri]. Li avevamo predisposti per 150-200mila ascoltatori. Ne arrivarono 500.000”.
Dietro il palco vi erano tre trasformatori che fornivano 2.000 ampere di corrente per alimentare l’apparato di amplificazione.

 

 

Screenshot


user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image user posted image

 

 

Dati Rip

 

CODE

Formato                      : Matroska
Dimensione                   : 12.0GIB
Durata                       : 3h 44min.
Bitrate                      : 7675Kbps
Nome                         : Woodstock 3 Days of Peace and Music – 40th Anniversary Ultimate Collectors Edition 720p.mkv
Codifica                     : mkvmerge v2.1.0 (‘Another Place To Fall’) built on Aug 19 2007 13:40:07
Libreria di codifica         : libebml v0.7.7 + libmatroska v0.8.1
Video #0
Codec                        : AVC
Codec/Info                   : Advanced Video Codec
Profilo del codec            : High@L4.1
Durata                       : 3h 44min.
Bitrate                      : 5183Kbps
Bitrate nominale             : 5555Kbps
Risoluzione                  : 1280×528
Aspect Ratio                 : 2.402
FPS                          : 23.976fps
Interlacciamento             : Progressivo
Opzioni di codifica          : cabac=1 / ref=9 / deblock=1:-4:-4 / analyse=0x3:0x113 / me=umh / subme=9 / psy_rd=1.4:0.3 / mixed_ref=1 / me_range=48 / chroma_me=1 / trellis=2 / 8x8dct=1 / cqm=0 / deadzone=21,11 / chroma_qp_offset=-6 / threads=2 / nr=0 / decimate=1 / mbaff=0 / bframes=8 / b_pyramid=1 / b_adapt=2 / b_bias=0 / direct=3 / wpredb=1 / keyint=250 / keyint_min=25 / scenecut=40 / rc=2pass / bitrate=5555 / ratetol=100.0 / qcomp=0.60 / qpmin=10 / qpmax=51 / qpstep=4 / cplxblur=20.0 / qblur=0.5 / vbv_maxrate=50000 / vbv_bufsize=50000 / ip_ratio=1.40 / pb_ratio=1.30 / aq=1:0.70
Lingua                       : inglese
Audio #0
Codec                        : DTS
Durata                       : 3h 44min.
Bitrate                      : 1536Kbps
Canali                       : 6canali
Codec                        : DTS
Lingua                       : inglese
Audio #1
Codec                        : AC3
Durata                       : 3h 44min.
Tipo di Bitrate              : CBR
Bitrate                      : 640Kbps
Canali                       : 6canali
Codec                        : AC3
Lingua                       : inglese
Sottotitolo #0
Codec                        : UTF-8
Codec/Info                   : UTF-8 Plain Text
Lingua                       : spagnolo
Sottotitolo #1
Codec                        : UTF-8
Codec/Info                   : UTF-8 Plain Text
Lingua                       : inglese
Capitoli #0
Lingua                       : inglese

Download

http://ul.to/folder/duywzu

Woodstock: 3 Days of Peace & Music – 40th Anniversary Ultimate Collector’s Edition was last modified: novembre 8th, 2014 by Radio Rock Revolution

Post correlati

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.