Walter Tobagi giornalista Associazione Lombarda e Provincia di Milano Milano 2005

Walter Tobagi giornalista, Associazione Lombarda e Provincia di Milano, Milano 2005Walter Tobagi giornalista 

Associazione Lombarda e Provincia di Milano, Milano 2005

Walter Tobagi giornalista, a cura di Giuseppe Baiocchi e Marco Volpati, con la collaborazione di Andrea Sparaciari (2005), è una raccolta di scritti e di saggi di Walter Tobagi (1947-1980), voluta dall’Associazione lombarda dei giornalisti e dalla Provincia di Milano in occasione del 25° anniversario della morte di Tobagi. La raccolta testimonia il talento e l’impegno professionale e civile del giornalista del “Corriere della sera”, ucciso sotto casa il 28 maggio del 1980 da appartenenti alla Brigata “28 marzo”, gruppo terroristico di estrema sinistra. Qui di seguito, si riproducono le prime righe dell’Introduzione alla raccolta.

Un talento naturale e una vocazione precoce. Quando compie le prime prove ha soltanto 15 anni, studente di ginnasio al “Parini”: collabora alla famosa «Zanzara», giornale scolastico. Non sono però esercitazioni adolescenziali. Walter scrive cronache sportive, inchieste tra i giovani, pubblica interviste a personaggi della vita pubblica e della cultura. È un talento coltivato attraverso l’esercizio, il lavoro, il confronto con i lettori. Ha già i connotati dell’intellettuale, eppure rifugge da qualsiasi snobismo. Tanto che il suo apprendistato si fonda sullo sport più popolare, il calcio. Pariniano “anomalo”, Walter frequenta il liceo più esclusivo di Milano senza provenire dal ceto urbano agiato dei quartieri alti. La sua casa è nella periferia Nord, a Cusano Milanino, comune tra i tanti che si sono sviluppati con l’arrivo degli immigrati dal Mezzogiorno. È brillante, desideroso di esperienze, tenace. Non è facile arrivare a scrivere su un giornale a poco più di 15 anni, senza una spinta familiare e senza il viatico del figlio d’arte. Ma lui è determinato: sa farsi coraggio, essere disinvolto, proporsi. Schiera un sorriso largo, sottolineato dalla fossetta sulla guancia; un sorriso che non capisci bene se sia ingenuo o beffardo, ma in ogni caso ti colpisce. Sembra sempre che insegua qualche pensiero lontano, ma al dunque sa essere concreto e veloce.

Walter Tobagi giornalista Associazione Lombarda e Provincia di Milano Milano 2005 was last modified: gennaio 9th, 2015 by glianni70.it

Post correlati

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.