Patrizia “Pralina” Diamante – L’ultimo colpo di Horst Fantazzini

Patrizia “Pralina” Diamante – L’ultimo colpo di Horst FantazziniPatrizia “Pralina” Diamante – L’ultimo colpo di Horst Fantazzini

È il racconto dell’ultima storia d’amore, vissuta tra carcere e semi-libertà da Horst Fantazzini, anarchico bolognese che negli anni ’60 assurse agli onori della cronaca come “bandito gentile” per le numerose rapine in banca, compiute con una pistola giocattolo e modi cortesi e ironici.
A seguito di un’appassionata campagna nazionale per la semi-libertà, Fantazzini di giorno può uscire dal carcere dopo 20 anni di dura detenzione. Per farlo è costretto ad accettare un lavoro duro e umiliante, ma la sua vocazione di rapinatore non lo abbandona. Fatto sta che si convince a un nuovo colpo in una banca nel centro di Bologna. Non ci riesce, scappa in bicicletta e dopo pochi metri viene acciuffato. Rientra in carcere consapevole di essersi giocato le poche ore di libertà quotidiana. Dopo due giorni muore

Link pdf

Patrizia “Pralina” Diamante – L’ultimo colpo di Horst Fantazzini was last modified: gennaio 6th, 2015 by glianni70.it

Post correlati

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.