La guerriglia studentesca alla “Sapienza” di Roma 1968

AlmiranteLa guerriglia studentesca alla “Sapienza” di Roma

Pochi giorni dopo la battaglia di Valle Giulia, circa 200 militanti del Movimento Sociale si presentano all’università di Roma “La Sapienza” per “dare una lezione al movimento studentesco”. A guidarli c’è lo stato maggiore del movimento sociale: Almirante, Anderson e Caradonna. Decine di picchiatori aggrediscono gli studenti di sinistra, che reagiscono all’attacco. Nella guerriglia che segue, un banco, lanciato dall’ultimo piano dell’edificio di Giurisprudenza dai giovani missini, ferisce gravemente alla spina dorsale un giovane, Oreste Scalzone, che si salvera’ per miracolo.

 

La guerriglia studentesca alla “Sapienza” di Roma 1968 was last modified: dicembre 4th, 2014 by glianni70.it

Post correlati

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:La guerriglia studentesca alla "Sapienza&q...

Rispondi