Diffidate della realtà

oask!

Diffidate della realtà

 

Abbiamo lentamente sentito la vostra decomposizione nella translucida follia che guidava i vostri soviet girotondi trasformati in meccanicistici gesti rituali………
Vi abbiamo osservato a lungo at/raverso i nostri profetici caledoscopi…
Abbiamo visto le mille immagini frantumate e ingiallite dei vostri volti decomposti dalla MILIZIA INDIANA………
Abbiamo visto i vostri occhi incavati nelle fosse dell’ironia iconoclasta che ha spezzato la vostra umanità..per gioco………
Abbiamo lentamente sentito la vostra decomposizione e ridacchiando l’abbiamo accelerata…….
IL GIOCO NON CI VA……UACHIUARIUARIUA’
ma non ci basta aspettare che il vento porti via i vostri
cadaveri……. Ci sono ancora non morti che trascinano i loro colori imposti tra le cristalline foreste mummificate dell’aggregazione…….
Canticchiando con Arianna abbiamo spezzato il filo che vi avrebbe permesso di uscire dal labirinto metropolitano… perchè LO SWING E’ NELLA P.38 CON ALLEGRIA… SHABADABADA’! DISPERAZIONE E’ BELLO….VOGLIAMO RENDERVI LA GIOIA WAM WAM!
IL MOVIMENTO E’ UN FLUSSO CREATIVO DI VIBRAZIONI INCRISTALLIZZABILI E LA FLUIDITA’ NE E’ L’ESSENZA DIS/AGGREGANTE.
PARTITO COMBATTENTE O PARTITO INDIANO?! OASK?! TUTTO E SUBITO SENZA MEDIAZIONI!!!!!!!!!!!
PIPAUA E’ IN OASK?!
DIFFIDATE DELLA REALTA’….DIFFIDATE DELLO STATO DI AGGREGAZIONE PRESENTE!!
FUORI DAL LABIRINTO METROPOLITENSE ESPLODE L’IPOTESI COMBATTENTE WOWDADAISTA PER LA DIS/AGGREGAZIONE DELLA NECESSITA’ AGGREGANTE.. OASK?!
L’operosità operaia ci consente di s/guardare alla catena con allegria…. la nebbiolina gasata delle mozioni ci permette di aspettare con tranquillità che l’erba cresca..
il vostro leninismo ci dà la gioia di poter scendere dal treno blindato e andare autonomamente a piedi….
DIS/AGGREGHIAMO LO STATO MARCESCENTE DI AGGREGAZIONE PRESENTE NELL’ESPLOSIONE INCONTROLLABILE E VIOLENTA
DELL’AREA DELL’AUTONOMIA CREATIVA………..

(gli indiani metropolitani in dis/aggregazione sono in OASK!? Roma 1977)

Diffidate della realtà was last modified: dicembre 1st, 2014 by glianni70.it

Post correlati

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.