Contro la fotografia della società dello spettacolo

Contro la fotografia della società dello spettacoloContro la fotografia della società dello spettacolo

Critica situazionista del linguaggio fotografico

di Pino Bertelli, 2006

nuova edizione ampliata e rivista di Contro la fotografia l’«Affranchi», Bellinzona 1996

in appendice Conversazione con Ando Gilardi e archivio storico di 65 fotografie

Il rifiuto è sempre stato un gesto essenziale. I santi, gli eremiti, ma anche gli intellettuali.

I pochi che hanno fatto la storia sono quelli che hanno detto no, mica i cortigiani e gli assistenti dei cardinali …
Ho nostalgia della gente povera e vera che si batteva per abbattere quel padrone senza diventare quel padrone …
S’intende che rimpiango la rivoluzione pura e diretta della gente oppressa che ha il solo scopo di farsi libera e padrona di se stessa.

Pier Paolo Pasolini

scarica l’interno libro

Questi brevi saggi sul linguaggio fotografico sono stati scritti nel corso di quindici anni (1975-1990) di lavoro teorico e pratico che abbiamo raccolto nelle strade, nei bordelli, nei comizi, nelle case, nelle galere, nei manicomi… in tempi in cui l’odore del petrolio e il sibilo del sanpietrino interrogavano gli scranni dei potentati e incrinavano il sapere olezzante della società dello spettacolo… ovunque insomma il marciume della politica, della fede, della cultura… mostravano il profumo dei loro cadaveri.

In accordo alla tradizione situazionista, su quest’opera non vi è alcun copyright, alcun diritto d’autore, di traduzione o di edizione.

Rispettiamo in tal modo l’indicazione che compariva nei numeri della rivista Internationale Situationniste:

Tutti i testi pubblicati si possono liberamente riprodurre, tradurre o adattare anche senza indicarne l’origine.

Massari editore

Contro la fotografia della società dello spettacolo was last modified: dicembre 4th, 2014 by glianni70.it

Post correlati

Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.