Chi sono ed altre facezie

Chi sonoChi sono ed altre facezie … L’imitazione, o conformismo, è uno dei grandi fattori di corruzione della mente; il modello, l’eroe, il salvatore, il guru, è il fattore di corruzione più rovinoso. Il seguire, l’obbedire, il conformarsi, negano la libertà.

Poeta Pentito, Gambler Esistenziale, Spirito Libero, Fotografo Dilettante, Dodecasessuale (sesso più, sesso meno), Accarezzatore di Cani, Passeggiatore Solitario, Edonista Moderato, Romantico Disilluso, Pensatore in Proprio, Puttaniere Sporadico, Eremita Periodico, Ozioso Vizioso, Gay Supporter, Peter Pan Dichiarato, Naturalista Contemplativo, Romanista Isterico, Bastiancontrario Cronico, nonché Pericolosa Testa Di Cazzo

Nato nel lontano ‘55 nel profondo sud del profondo sud, all’età di 8 mesi impacchettato e trasferito al seguito di genitori terroni migranti a Roma. Il mio vecchio era Ingegnere Civile percui sino all’età dei fatidici 18 anni (età in cui finalmente maggiorenne tagliai il cordone ombelicale con l’edipico Padre Padrone e incominciai a vivere la mia vita autonoma), come una tribù di Unni,  eravamo in continuo spostamento: massimo 5 anni nello stesso posto. Roma, Pontedera, Montecarlo, San Remo, Ginevra, Parigi al seguito della famigliola. Amsterdam, Londra, Copenaghen, Berlino furono le mie abituali dimore. Adesso pensionato vivo nella leghista e bigotta Bergamo.

Liceo scientifico a San Remo nei primi anni ‘70 e “arruolamento” nella politica militante nel G.A.S. (Gruppo Anarchico Sanremese). Per la cronaca, Il G.A.S. (fondato dal mitico Enrico Adler, 120 chili di stazza quasi umoristico quando enorme occupava tutto lo spazio nella tenda piazzata davanti al Casinò durante una velleitaria e romantica contestazione al Festival di San Remo del ‘68) fu espulso Il 4 febbraio dall’O.A.L. (Organizzazione Anarchica Ligure), riunita a Convegno a Savona perchè capelloni, drogati e puttanieri non rappresentavamo il proletariato lavoratore e rotto in culo.

Piano piano il naturale iter mi fa approdare all’Internazionale Situazionista, passando dai vari Ludd, Commontismo e approdare nel 1975 a Torino (dove ormai mi ero trasferito, abbondonando l’università di Genova e la “bianca” Balbi) nel gruppo anarco-situazionista Peter Pan.

Sono gli anni dei contatti e del trasversalismo con Bordighisti e fiancheggiatori delle prime B.R. (andai pure a trovare in carcere Lintrami delle B.R.  sequestro Sossi, con la sua sorella spacciandomi per il futuro cognato: non ci si crede ma funzionò e il giudice istruttore mi firmò il permesso, altri tempi…)

Torno a Roma e mi lascio trascinare nel vortice della speranza insurrezionalista degli anni 76 e 77. Via dei Volsci e l’Autonomia Operaia, la cacciata di Lama dall’università la Sapienza, la morte di Giorgiana Masi a pochi metri da me su ponte Garibaldi e altro… tutto questo l’ho vissuto.

Poi il riflusso, il ritorno all’anarco-situazionismo e al disimpegno poi. I viaggi in Oriente prima e in Sud America dopo. La Lunga parentesi dell’eroina e del carcere. Il compromesso con una vita apparentemente “normale e integrata per una sopravvivenza necessaria.

Un lungo periodo di riflessione, una famiglia, una prima moglie e una figlia, il divorzio e la seconda moglie che poi morirà di cancro.

Adesso sono un fottuto impiegato alla Fantozzi in una multinazionale.

……ma l’amor mio non muore.

 


Public Domain Mark

Quest’opera (Radio Rock Revolution Anni70, di Radio Rock Revolution), identificata da Radio Rock Revolution, è libera da restrizioni di copyright.
buzzoole code

Chi sono ed altre facezie was last modified: settembre 8th, 2015 by glianni70.it

Post correlati

2 Comments

  1. ha conosciuto per caso Gianni Collu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.