Trent’anni dopo il rapimento Moro i luoghi della memoria perduta

Trent’anni dopo il rapimento Moro i luoghi della memoria perduta di GIUSEPPE D’AVANZO I morti sono sottoterra. Gli assassini sono liberi. E noi non siamo riusciti a fare i conti col nostro passato. Sulla lapide dell’agguato di via Fani non si legge dei Br. Chi ha ucciso quegli uomini e… Continue reading

Trent’anni dopo il rapimento Moro i luoghi della memoria perduta was last modified: febbraio 26th, 2015 by glianni70.it

Erri de Luca, i comunisti e la P2 Il rapimento Moro secondo i servizi segreti

Erri de Luca, i comunisti e la P2 Il rapimento Moro secondo i servizi segreti di ALBERTO CUSTODERO   Gli 007 italiani, dieci giorni dopo la strage di via Fani, avevano nel mirino Erri De Luca, il responsabile del servizo d’ordine di Lotta Continua. Lo consideravano un “elemento irregolare delle… Continue reading

Erri de Luca, i comunisti e la P2 Il rapimento Moro secondo i servizi segreti was last modified: febbraio 25th, 2015 by glianni70.it

Allo Stato fischiano le orecchie?

Allo Stato fischiano le orecchie? “Il governo si è stancato di inviare sempre qualcuno solo per farlo fischiare. Ha fatto bene stavolta a lasciare in piazza solo il Prefetto: io non avrei inviato nessuno neppure gli anni scorsi” (Ignazio La Russa, ministro della Difesa, 1 agosto 2010). “Abbiamo bisogno di… Continue reading

Allo Stato fischiano le orecchie? was last modified: febbraio 7th, 2015 by glianni70.it

La RAI televisione di stato ci mente su tutto

La RAI televisione di stato ci mente su tutto Antonino Arconte, l’ex gladiatore di cui ci siamo molte volte occupati su questo blog, in questo preciso momento si trova alla sede RAI di Viale Mazzini e Saxa Rubra con l’ufficiale giudiziario a eseguire la sentenza che potete leggere qui: http://g-71.blogspot.it/2013/11/rai-radio-televisione-italiana-e.html.… Continue reading

La RAI televisione di stato ci mente su tutto was last modified: gennaio 15th, 2015 by glianni70.it

La Strage di Piazza Fontana: cosa successe realmente

La Strage di Piazza Fontana: cosa successe realmente   Presentiamo qui l’istruttoria integrale del Giudice per le Indagini preliminari Guido Salvini su Piazza Fontana e le stragi nere. Si tratta di un documento eccezionale per la comprensione della nostra storia. L’istruttoria, in formato Winword , è divisa per comodità in… Continue reading

La Strage di Piazza Fontana: cosa successe realmente was last modified: gennaio 10th, 2015 by glianni70.it

Il piano di rinascita democratica della loggia P2

Il piano di rinascita democratica della loggia P2 sequestrato a M. Grazia Gelli nel luglio 1982 Il Piano di rinascita democratica fu sequestrato all’aeroporto di Fiumicino nel sottofondo malamente camuffato di una valigia di Maria Grazia Gelli, figlia di Licio, che stava tornando in Italia da Nizza. Il documento è… Continue reading

Il piano di rinascita democratica della loggia P2 was last modified: gennaio 8th, 2015 by glianni70.it

La richiesta di aiuto ai servizi segreti israeliani per salvare Aldo Moro prima ancora che venisse rapito dalle BR

La richiesta di aiuto ai servizi segreti israeliani per salvare Aldo Moro prima ancora che venisse rapito dalle BR Partii dal porto della Spezia il 6 marzo 1978, a bordo del mercantile Jumbo Emme. Sulla carta era una missione molto semplice: avrei dovuto ricevere da un nostro uomo a Beirut… Continue reading

La richiesta di aiuto ai servizi segreti israeliani per salvare Aldo Moro prima ancora che venisse rapito dalle BR was last modified: gennaio 7th, 2015 by glianni70.it

Le lettere politiche – Il caso Moro

Le lettere politiche – Il caso Moro Il Presidente della Dc scrive a Francesco Cossiga: “Mi trovo sotto un dominio pieno e incontrollato”. Al Presidente del Consiglio Giulio Andreotti: “Questa linea politica non è portatrice di bene né per il paese né per il Governo”. A Bettino Craxi: “Ti scongiuro… Continue reading

Le lettere politiche – Il caso Moro was last modified: gennaio 6th, 2015 by glianni70.it

Il caso Moro – Dal sequestro all`omicidio, i 55 giorni che cambiarono l`Italia

Il caso Moro – Dal sequestro all`omicidio, i 55 giorni che cambiarono l`Italia Dossier Moro Giovedì 16 marzo 1978 le Brigate Rosse raggiungono l’apice della loro strategia del terrore: portare l’attacco al cuore dello Stato. Alle 9.02 del mattino, in via Fani all’incrocio con Via Stresa, nel quartiere Trionfale a… Continue reading

Il caso Moro – Dal sequestro all`omicidio, i 55 giorni che cambiarono l`Italia was last modified: gennaio 5th, 2015 by glianni70.it