Arriva il divorzio. Le donne negli anni 60

divorzioArriva il divorzio. Le donne negli anni 60

Arriva il divorzio. Le donne negli anni 60 , propone il racconto delle trasformazioni che coinvolgono quasi 20 milioni di italiane nell’ambito familiare, lavorativo e legale durante la stagione irripetibile del cosiddetto ‘boom’ e degli anni immediatamente successivi. Mentre da un lato le casalinghe diventano presto uno dei bersagli principali della nuova società dei consumi, dall’altro comincia a crescere la percentuale di donne lavoratrici che a partire dal 1963 possono accedere a professioni un tempo riservate solo agli uomini come la magistratura. L’istituto della famiglia è quello che più di tutti riflette i cambiamenti in atto. Attraverso le commedie di Pietro Germi, alternate a casi di cronaca, come quello di Franca Viola, CORREVA L’ANNO ripercorre le tappe del mutamento dei costumi dalla pratica del matrimonio riparatore all’abolizione del delitto d’onore e del reato di adulterio previsto dal Codice di procedura civile solo per le donne. E ancora: l’arrivo della pillola anticoncezionale, le prime avvisaglie di quello che sarà il movimento femminista e da ultimo, a chiudere il decennio, l’approvazione della legge sul divorzio alla fine del 1969.

Arriva il divorzio. Le donne negli anni 60 was last modified: dicembre 2nd, 2014 by glianni70.it

Post correlati

Bookmark the permalink.

Vecchi commenti

  1. Pingback:Arriva il divorzio. Le donne negli anni 60 - Ra...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.